> Appello di Savchenko alle Nazioni Unite, PACE e il Parlamento europeo - News Ucraina

Appello di Savchenko alle Nazioni Unite, PACE e il Parlamento europeo

Aviatrice e deputato ucraina Nadia Savchenko, che si trova in carcere a Mosca, chiese aiuto al Segretario generale delle Nazioni Unite, al Presidente della Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa ( PACE ) e il Parlamento europeo.

Ha riferito che il suo giudizio il governo russo intende organizzare nella città di Donetsk provincia di Rostov.

«Questo posto — il centro principale e punto di transito per il trasporto di armi russe e separatisti filo-russi cosiddetti verso le cosiddette «LNR» «DNR «sul territorio di Ucraina», ha detto nella sua lettera a Ban Ki-moon, Anne Brasseur, e Martin Schulz, che ha presentato l’avvocato di Savchenko Mark Feigin.

«I miei avvocati ricevono costantemente minacce da parte dei sostenitori della» DNR «e» LNR «. Mia sorella Vera Savchenko, che è il principale testimone per la difesa, e mia madre Maria Savchenko, che vuole assistere al processo probabilmente sarà in pericolo immediato per la propria vita» — dice Savchenko.

Ha anche ricordato che il FSB può semplicemente non consentire passaggio in «zona di frontiera», sia la sua famiglia che membri della Verkhovna Rada, PACE e il Parlamento europeo.

Savchenko ritiene che la giurisdizione del suo «caso» dalla corte di Donetsk è molto dubbio, ed è il luogo scelto corte «per uno scopo politico ostacolare il mio lavoro di difesa normalmente e impedire la copertura mediatica del processo.»

«Vi chiedo di fare riferimento alla leadership russa di una richiesta urgente per garantire il processo normale e sicuro, e in particolare di rinviare l’esame del tribunale della città di Mosca», — ha chiesto Savchenko.

Lascia un commento