La Russia continua a erodere i piani degli accordi di Minsk

La portavoce del dipartimento di Stato americano Marie Harf ha detto che la Russia e gli uomini armati nel Donbass continuano a rompere gli accordi di Minsk.

«… La Russia continua a erodere il piano di attuazione degli accordi di Minsk attraverso il costante sostegno dei militanti. La Russia e i militanti non si possono scegliere, quali sono i punti degli accordi si intende svolgere e quali no. Hanno firmato i dati del contratto e devono rispettarlo», ha detto Harf.

La portavoce del Dipartimento di stato degli stati UNITI ha anche sottolineato che l’Ucraina continua a mostrare progressi nella realizzazione di degli accordi.

«Sì, l’Ucraina continua a fare progressi nell’attuazione degli accordi di Minsk, a differenza dei russi e dei militanti che li sostengono», ha dichiarato Marie Harf.

Inoltre, si è osservato che la presenza di istruttori militari americani sul territorio dell’Ucraina non viola gli accordi che sono stati raggiunti a Minsk. Perché l’esercitazioni ucraino-americani si svolgono nella parte occidentale del paese, e non a est, e questi esercitazioni sono svolte già da vent’anni.

In precedenza, la portavoce del dipartimento di stato degli stati UNITI ha dichiarato che in Ucraina, si trova una notevole quantità di soldati russi.

politica-ucraina La Russia continua a erodere i piani degli accordi di Minsk

Lascia un commento