La sesta ondata di mobilitazione durerà fino al 17 agosto – Stato Maggiore

La sesta ondata di mobilitazione parziale si concluderà il 17 agosto.

Durante il briefing lo ha riferito il vice capo del dipartimento di mobilitazione e di pianificazione di Stato Maggiore  Vladimir Talalay.

«Le attività di mobilitazione termineranno entro sessanta giorni, fino al 17 agosto compreso», ha riferito il Talalay.

Egli ha sottolineato che il compito mobilitato durante la sesta onda è sostituire i militari della terza onda. Chiamano durante la sesta onda in parti uguali  «coloro che in precedenza, faceva il servizio militare, e quelli che non l’aveva mai fatto».

«Per 44 giorni i mobilitati terranno l’allenamento di specialità, per il completamento della formazione – fino a 15 giorni esercitazioni sulla tecnica da combattimento in ambito di unità di personale a tempo pieno. E solo al termine di un ciclo completo di formazione sarà inviato per l’esecuzione di missioni di combattimento compresi nella zona ATO», – ha detto Talalay, aggiungendo che ora le forze armate dell’Ucraina hanno bisogno di personale competente per la formazione di Squadre Mobili di Marines e brigate meccanizzate e corazzate, di esploratori, comunicatori.

La sesta ondata di mobilitazione si concluderà il 17 agosto – Ministero della Difesa

 

Lascia un commento