La zona di libero scambio tra l’Ucraina e l’UE inizierà dal 1 ° gennaio 2016, — dichiarazione del vertice di Riga

L’azione di free trade zone (FTZ) tra l’Ucraina e l’Unione Europea avrà inizio dal 1 ° gennaio 2016.

Si dice nel riepilogo della dichiarazione dei partecipanti al vertice di «Partenariato Orientale».

I partecipanti al summit hanno invitato i restanti paesi dell’UE a ratificare l’Accordo Ucraina-UE, in modo che entri  completamente in vigore.

Il presidente del consiglio Europeo Donald Tusk conferma anche che la zona di libero scambio tra l’Ucraina e l’Unione Europea avrà inizio dal 1 ° gennaio 2016.
«Al vertice di Vilnius (29-29 novembre 2013) abbiamo firmato un accordo di associazione e la creazione di una approfondita e completa zona di libero commercio con la Georgia, la Moldavia e l’Ucraina. Questo ha aumentato la nostra cooperazione ad un nuovo livello. Approfondita e completa la zona di libero scambio già temporaneamente applicato, tranne la parte su area di libero scambio con l’Ucraina, che entrerà in vigore dal 1 ° gennaio 2016″, ha dichiarato Tusk.

Lascia un commento