MI HANNO UCCISO LE TARIFFE — per alcuni pensionati un’unica soluzione è morire

Nel centro di Kiev si svolge un’azione contro l’aumento delle tariffe per i servizi comunali. Gli attivisti richiedono di annullare le tariffe ingiustamente elevati.

 

economica politica-ucraina yatseniuk MI HANNO UCCISO LE TARIFFE - per alcuni pensionati un unica soluzione è morire

Nel centro di Kiev, vicino alla metropolitana «Khreschatyk» si svolge l’azione contro l’aumento delle tariffe per i servizi comunali.

Gli attivisti richiedono anche l’intervento del presidente e la creazione della commissione interdipartimentale per le questioni delle tariffe.

Inoltre, essi insistono sul vincolo delle tasse di interesse che dipendesse da salario e pensione, a conduzione trasparente di diritto pubblico, di controllo costi di servizi di pubblica utilità e in controllo pubblico e le autorità locali per la formazione e l’approvazione delle tariffe.

I partecipanti danno la responsabilità per l’aumento delle tariffe al primo ministro Arseniy Yatsenyuk.

All’iniziativa gli organizzatori hanno organizzato un flashmob  «Mi hanno ucciso le tariffe». Hanno stabilito la forca a forma di rubinetto, tubo, con la quale pende un anello. I partecipanti indossano un cappio al collo e si fanno fotografare appendendo un cartello con su scritto «Mi hanno ucciso le tariffe».

economica politica-ucraina yatseniuk MI HANNO UCCISO LE TARIFFE - per alcuni pensionati un unica soluzione è morire

Giovedì, 14 maggio, alle 11:00 gli attivisti hanno intenzione di intraprendere azioni di protesta vicino al palazzo del parlamento, e poi andare all’ufficio di Gabinetto.

Il promotore è l’iniziativa civile «il Prezzo della vita».

 

 

Lascia un commento