> Poroshenko ha firmato un decreto che rafforza la responsabilità per i crimini di guerra - News Ucraina

Poroshenko ha firmato un decreto che rafforza la responsabilità per i crimini di guerra

Il presidente dell’Ucraina Petro Poroshenko ha firmato la Legge n. 290-VIII, possibilità di modifiche al codice Penale dell’Ucraina sul superamento militare illecito volto di potere o abuso di potere».

Riferisce il servizio stampa del Capo dello stato.

Con l’obiettivo di fornire all’imminenza sanzioni codice Penale dell’Ucraina è completato da un articolo 4261, che definisce la responsabilità per il superamento del militare illecito volto di potere o abuso di potere.
Così, intenzionalmente l’esecuzione delle azioni che vanno al di là forniti di diritti e di poteri, tranne che ai sensi della parte seconda del presente articolo, se queste azioni abbiano causato un grave danno, è punito con la reclusione per un periodo da 2 a 5 anni, o con la reclusione per lo stesso tempo.

L’applicazione di misure non autorizzate, di violenza nei confronti di un subordinato o da eccesso di potere disciplinare — con la reclusione da 3 a 7 anni.

Gli atti commessi con l’uso di armi, nonché i reati di cui parti 1 e 2 del presente articolo, se hanno comportato gravi conseguenze, — con la reclusione da 5 a 9 anni.

Le suddette azioni compiute in condizioni di particolare periodo, oltre a status militare, è punito con la reclusione da 7 a 10 anni. Se i reati commessi in condizioni di legge marziale o di combattimento, è definita la reclusione per un periodo da 8 a 12 anni.

Lascia un commento