A Kharkov, demolito la statua di Lenin

Il 28 settembre, dopo la manifestazione con migliaia di persone a sostegno della unità di Ucraina, il gruppo di attivisti venne al monumento a Lenin in Piazza della Libertà. La gente lo gettarono quattro ore dopo.

Prima hanno segato con la smerigliatrice del monumento di ferro, e poi tirò Lenin dal piedistallo con una corda. Prima ancora, sul piedistallo di granito con una perforatrice hanno buttato le parole «Gloria all’Ucraina.»

Lascia un commento