Ennesimo «convoglio umanitario» russo per la Donbass e partito da Rostov

Questa mattina dalla regione di Rostov alla Donbass partito undicesimo «convoglio umanitario» russo. È un convoglio di 60 macchine.

Ieri, le Autorità russe ha dichiarato che alla regione di Donbass consegnerà 1,4 migliaia t. di «cargo umanitario». Si prevede che il convoglio arriverà il 8 gennaio prossimo.

I funzionari doganali e le guardie di frontiera ucraini e il personale del comitato Internazionale della Croce Rossa, non ha partecipato alla documentazione ne di questa e ne di precedenti spedizioni.

Lascia un commento