PGU ha intentato una causa contro di Yanukovich

Procura Generale ha aperto un’altro procedimento contro l’ex presidente Viktor Yanukovich per sospetto di finanziamento di un’instalazione di comunicazione speciale sulla base di una società privata «Ukrtelekom», lo ha dichiarato il procuratore generale Vitaly yarema in una conferenza stampa a Kiev il 30 settembre.

Secondo lui, l’ex presidente è sospettato di organizzazione del finanziamento dei lavori di implementazione della rete selezionata di telecomunicazioni sulla base di «Ukrtelekom» con i fondi di bilancio dello Stato.

Yarema ha ricordato che, secondo il contratto di comprovendita «Ukrtelekom», lo sviluppo di reti doveva passare attraverso i fondi del proprietario della società.

Secondo il procuratore generale, l’indagine ha rilevato che la rete di comunicazione speciale finanziato da ottobre 2010 a luglio 2013 in combutta con l’allora primo ministro Nicola Azarov, ex ministro delle finanze Yuri Kolobov, il suo primo vice Anatoly Markovskiy, il capo di una pubblica amministrazione di comunicazione Gennadiy Reznikov e membro del consiglio di Vigilanza «Ukrtelekom» Dzenik.

Queste persone sospettate di aver commesso crimini con previo accordo con i motivazioni egoistici.

Lascia un commento