Il satellite russo è troppo vicino al nostro per intercettare i dati: il ministero della Difesa francese ha accusato la Russia di tentare di spiare

il ministero della Difesa francese ha accusato la Russia di tentare di spiare

Il ministro della Difesa francese Florance Parley ha detto che circa un anno fa il satellite russo era troppo vicino ai francesi e ha cercato di intercettare i dati.
Come riporta il Censor. Net, il quotidiano scrive di questo.

Secondo lei, tale riavvicinamento ha permesso al satellite russo di intercettare le comunicazioni, così la Francia considera questo incidente un atto di spionaggio. Ha aggiunto che non appena il satellite è stato rilevato, sono state prese le misure e sono state avviate le osservazioni.

«Questo satellite con grandi orecchie … è un satellite russo: ben noto, ma un po ‘immodesto», ha detto Parley.

Si noti che l’incidente si è verificato a un’altitudine di 36 mila chilometri. Secondo Parley, stiamo parlando del satellite francese Athena-Fidus.

Lascia un commento