La Russia non ha denigrato a Parigi gli eventi tragici in Debaltsevo e la violazione del regime del cessate il fuoco, — Klimkin

Il ministro degli esteri, Paolo Klimkin osserva che durante la riunione dei capi di ministeri degli Esteri dei paesi di«Quartetto normanno» (Ucraina, Germania, Francia, Russia), oggi a Parigi i rappresentanti di Russia non avevano condannato il bombardamenti a Debaltsevo, di violazione del regime del cessate il fuoco.

Lo ha scritto nel suo microblog su Twitter.

«A Parigi, la Russia non ha espresso alcun desiderio di condannare gli eventi tragici a Debaltsevo e la violazione del regime del cessate il fuoco«, ha scrittoKlimkin.

Inoltre, ha sottolineato, che dopo l’incontro a Parigi non c’è nessuno nuovo documento comune. «È necessario eseguire quelli già firmati, vale a dire — gli accordi di Minsk«, ha sottolineato Klimkin.

Lascia un commento