NSDC prenderà in considerazione la situazione nel Mar d’Azov: le azioni della Federazione Russa non resteranno impunite, — Poroshenko

La Russia non abbandona i suoi piani per ottenere corridoio di terra in Crimea
poroshenko russia NSDC prenderà in considerazione la situazione nel Mar d Azov: le azioni della Federazione Russa non resteranno impunite, - Poroshenko

NSDC prenderà in considerazione la situazione nel Mar d’Azov: le azioni della Federazione Russa non resteranno impunite

Il Presidente ha sottolineato che «le azioni illegali e criminali della Federazione Russa nel Mare di Azov non resteranno impunite».

Il Consiglio nazionale di sicurezza e difesa dell’Ucraina considererà la situazione nel mare di Azov. Lo ha annunciato il presidente Petro Poroshenko, parlando ai diplomatici ucraini, riferisce Censor, senza riferimento a LIGA.net.

«Ho incaricato di preparare una riunione del Consiglio nazionale di sicurezza e difesa su questo tema», ha detto.

Leggi anche su «Censor.NET»: utilizzeremo attivamente il tribunale internazionale per la legge del mare e l’organismo internazionale sui fondali marini, — Yelchenko ha spiegato come l’Ucraina difenderà il Mare di Azov

Poroshenko ha sottolineato che le azioni illegali e criminali della Federazione Russa in questa regione non resteranno impunite.

Ha chiesto al ministro degli Esteri Pavel Klimkin di preparare per l’incontro un pacchetto di documenti in modo che le azioni della Federazione Russa siano valutate dalla comunità internazionale.

Lascia un commento