Russia: In Buriazia è raddoppiato il territorio degli incendi boschivi

 

 

Fino al mattino del 18 maggio si sono registrati in Buriazia  10 incendi su una superficie totale di oltre 7 mila ettari.

incendio-in-russia russia Russia: In Buriazia è raddoppiato il territorio degli incendi boschivi

Lo riferisce il sito Nazionale dell’agenzia forestale della federazione RUSSA.

«Nel fine settimana la situazione degli incendi boschivi è aumentata a causa delle condizioni meteorologiche. Forti raffiche di vento interferisca di eliminare i focolai. Nonostante questo, solo negli ultimi giorni gli addetti di sicurezza forestali e i cittadini locali hanno estinto 20 focolai su una superficie totale di oltre 4.700 ettari», si legge nel messaggio.

Causa del verificarsi di incendi è diventato un uso sconsiderato del fuoco dalla popolazione locale.

Ricordiamo gli incendi boschivi in Buriazia sono iniziati all’inizio di aprile. Il 15 aprile in Buriazia hanno introdotto la modalità di emergenza, a tale causa ai cittadini fumatori è vietato andare nel bosco.

Con l’inizio della stagione degli incendi nella repubblica è stato registrato 503 focolari su una superficie totale di oltre 40 mila ettari.

La responsabilità amministrativa a causa degli incendi boschivi ha già toccato 182 persone.

Lascia un commento