> In Russia è stata vietata l'importazione di formaggi - News Ucraina

In Russia è stata vietata l’importazione di formaggi

Dal 14 ottobre in Russia sarà vietato le esportazioni di formaggi dall’Ucraina. Lo afferma in un messaggio il servizio federale per la vigilanza in materia di tutela dei diritti dei consumatori e il benessere della persona (Rospotrebnadzor).

Il divieto argomentano di fatto che durante il controllo in semisolidi formaggi presumibilmente è stata rilevata la mancata corrispondenza ai requisiti di etichettatura dei prodotti e il mancato rispetto della legislazione in materia di igiene epidemiologica benessere della persona (la mancata corrispondenza specifica sui criteri microbiologici)».

Così, in Rospotrebnadzor dichiarano, che sui campioni sono stati rilevati gruppi di batteri escherichia coli e staphylococcus aureus.

Lascia un commento