Il consiglio dei ministri ha rivisto le norme di alimentazione per i militari — ha aggiunto vitamine, lardo e miele

Il gabinetto dei ministri ha apportato modifiche alle norme di alimentazione personale dei militari delle forze Armate e di altre formazioni militari.

Nella sentenza, adottata il 29 aprile e citata sul sito del governo il martedì, all’elenco dei prodotti aggiunti è del lardo (50 grammi al giorno) e il miele (o marmellata), modificate le norme di certe posizioni. Così, ridotta del 50 g di quantità di pane fino a 350.

Allo stesso tempo, a 50 g aumentato la quantità di carne — fino a 250 g. Anche i soldati saranno assegnati 20 g di solido formaggio invece di 15.

Come si afferma nella sentenza, il diritto all’alimentazione con queste norme hanno il diritto le persone in caserma, tende, ostelli in posizione la parte militare.

Il governo ha anche individuato un elenco di prodotti per i militari, che si trovano in condizioni di campo o nella zona di ATO. Nell’elenco, oltre a primi piatti pronti, ci sono anche delle caramelle, del caffè, del tè, vitamine, i tovaglioli.

Lascia un commento