IN UCRAINA, PER LA PRIMA VOLTA STATO FATTO UN INTERVENTO UNICO DI RIPRISTINO DI VISTA AD UNA BAMBINA DI 1 ANNO

I chirurghi di Odessa, dell’Istituto di malattie degli occhi e terapia dei tessuti di Filatov,  impiantato nell’occhio di una bambina  un cristallino artificiale. In precedenza, in Ucraina, non operavano i bambini piccoli con tali problemi.

Giulia Gorik è nata sana. Tuttavia, già dopo il primo mese di vita la bambina ha cominciato a perdere la vista. Dopo sei mesi la bambinaa era diventata quasi cieca.

I medici hanno fatto la  diagnosi è una cataratta bilaterale. In tali circostanze, il trattamento di solito durava una decina d’anni. Innanzitutto i medici rimovevano la cataratta, è già in adolescenza, impiantavano una lente artificiale. Questa volta i chirurghi di Odessa hanno deciso di fare tutto in una volta.

Secondo i medici, dopo l’intervento la vista è migliorata del 20% in una sola settimana,.

In precedenza l’interventi simili facevano solo all’estero. Ora i chirurghi odessiti opereranno i pazienti con tali problemi anche in Ucraina.

Lascia un commento