La NATO: la Russia dovrebbe smettere di sostenere i separatisti

Il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg per ennesima volta ha esortato la Russia di interrompere qualsiasi supporto separatista nella parte orientale dell’Ucraina e di smettere di destabilizzare il paese.

Lo afferma in una dichiarazione, il segretario generale dell’Alleanza dopo il bombardamento di Mariupol con la BM 21 «la Grad».

«Ho sollecitato invito alla Russia di interrompere il sostegno militare, politico e finanziario dei secessionisti, smettere di destabilizzare l’Ucraina e di rispettare i suoi obblighi internazionali», ha detto Stoltenberg.

Combattimenti nella parte orientale dell’Ucraina con i «segni offensiva su larga scala, che portano supportati dalla Russia separatisti, drammaticamente aggravato in più luoghi delle province di Donetsk,Lugansk e a Mariupol», che «è il totale disprezzo del regime del cessate il fuoco».

Lascia un commento